Fai tutto per la sicurezza, per un mondo sicuro!
Tel:+86-0790-6000119 | E-mail: info@aerosolfire.com
EnglishAfrikaansالعربيةবাংলাDanskSuomiFrançaisDeutschעבריתMagyarBahasa IndonesiaItaliano한국어Bahasa MelayuPortuguêsEspañolTürkçeاردوTiếng Việt
 Modifica traduzione

Blog

» Blog

Soluzione semplice di protezione antincendio per la stazione di pompaggio booster

novembre 9, 2023

Panoramica della stazione di pompaggio booster

La stazione di pompaggio booster appartiene alla categoria dell'ingegneria idraulica, è una componente importante dell'ingegneria idraulica, ed è l'infrastruttura dell'economia nazionale.

La stazione di pompaggio booster è un progetto completo di tutela dell'acqua che converte l'energia elettrica (termico) energia in energia idrica per l’irrigazione agricola, approvvigionamento idrico del comune, drenaggio in caso di inondazioni, e il trasferimento idrico interregionale. L'ingegneria delle stazioni di pompaggio ha svolto un ruolo enorme nello sviluppo della produzione industriale e agricola, così come l’approvvigionamento idrico urbano e rurale.

Le strutture principali della stazione di pompaggio includono la sala di controllo centrale, locale di commutazione dell'alta tensione, cabina di trasformazione, sala condensatori, locale di protezione relè, e l'area del trasformatore principale.

Garantire la protezione antincendio di strutture e apparecchiature di alto valore nella stazione di pompaggio, considerando i requisiti di tutela ambientale ed efficienza, dovremmo installare sistemi antincendio in questi luoghi, e i dispositivi antincendio con aerosol a nanoparticelle sono diventati la scelta ideale.

Perché i sistemi antincendio ad aerosol non solo fanno risparmiare sui costi, ma soprattutto, possono estinguere rapidamente gli incendi, ridurre al minimo i danni alla proprietà, e proteggere la sicurezza della vita.

Rischi di incendio delle stazioni di pompaggio Booster

La tutela dell’acqua e i sistemi idroelettrici in tutto il mondo si stanno sviluppando rapidamente, e vengono costantemente costruite anche stazioni di pompaggio booster, Ma con esso arrivano anche i rischi di incendio.

La sala del trasformatore, locale di protezione relè, fili e cavi, e le altre apparecchiature elettriche nella stazione di pompaggio sono tutte situate in spazi chiusi e ristretti. Se cortocircuiti interni, invecchiamento delle apparecchiature, e si verificano altri fenomeni, è facile provocare un incendio.

La stazione di pompaggio funziona a carico elevato 24 ore al giorno senza interruzione. Se la manutenzione non viene eseguita tempestivamente, comporterà grandi rischi per la sicurezza del funzionamento della stazione di pompaggio.

L'impianto elettrico della stazione di pompaggio ha provocato un incendio, principalmente per i seguenti motivi:

  • 1. Il circuito elettrico della stazione di pompaggio è in cortocircuito, causando perdite elettriche; Oppure un cortocircuito di messa a terra monofase genera alta temperatura e accende oggetti combustibili, portando ad un incendio.
  • 2. Cortocircuito o sovraccarico interno del trasformatore, l'olio isolante si decompone in una grande quantità di gas combustibile sotto l'azione di un arco ad alta temperatura, provocando un incendio.
  • 3. A causa di un sovraccarico dei macchinari elettrici, squilibrio trifase, basso voltaggio, scarsa dissipazione del calore, alta temperatura, eccetera., il motore è bruciato, provocando un incendio.

Soluzione di protezione antincendio consigliata per la stazione di pompaggio booster

I ricercatori hanno confrontato l'eptafluoropropano, IG541, Diossido di carbonio, e dispositivi aerosol. Da un insieme di data center, si può vedere che i dispositivi antincendio ad aerosol su scala nanometrica hanno le caratteristiche di un volume ridotto, peso leggero, senza manutenzione, e basso costo, che sono più in linea con i requisiti di protezione antincendio delle stazioni di pompaggio booster.

Il focus della protezione antincendio della stazione di pompaggio booster rimane la prevenzione degli incendi delle apparecchiature elettriche, La nostra azienda dispone di una tecnologia matura nella protezione antincendio degli impianti elettrici in ambienti chiusi, compreso il disegno, installazione, manutenzione, e manutenzione dei sistemi antincendio nelle sottostazioni, trincee per cavi, locali del generatore, locali di distribuzione, e altri luoghi.

Il nostro dispositivo estinguente ad aerosol Nami è molto adatto per la protezione antincendio delle stazioni di pompaggio e può costituire una soluzione antincendio completa con sistemi di avviamento indipendenti, e sistemi di allarme antincendio.

Requisiti dei componenti per una soluzione di protezione antincendio semplice

I requisiti di installazione di base per il sistema antincendio della stazione di pompaggio booster sono i seguenti:

  • Gli agenti estinguenti non dovrebbero causare danni alle apparecchiature elettroniche e agli strumenti di alto valore.
  • Gli incendi precoci possono essere rilevati ed estinti il ​​prima possibile.
  • Il sistema dovrebbe essere installato saldamente e il suo funzionamento dovrebbe essere stabile e affidabile.
  • Buona compatibilità e può essere collegato ad altri sistemi esterni.
  • Il prodotto deve essere conforme alle specifiche tecniche e di settore pertinenti, come XF499.1-2010, NFPA2010, eccetera.

I componenti di installazione sono i seguenti:

  • Generatore di aerosol Nano Minisol.
  • Pulsante di avvio di emergenza (Stazione di rilascio).
  • Dispositivo di attivazione termica.
  • 2-filo con anima e cavo di feedback a 4 anime.
  • Staffa e viti di fissaggio.

Ovviamente, se vuoi connettere il sistema di allarme antincendio a gas aerosol, è inoltre necessario installare altri componenti, come un pannello di controllo antincendio a gas, rilevatore di fumo, rilevatore di calore, punto di chiamata manuale, stazione di rilascio, corno e strobo, campanello d'allarme antincendio, interruttore di manutenzione, interruttore di interruzione, indicatore di rilascio di gas, eccetera.

Il processo di installazione specifico è il seguente:

  • Nella parte superiore dello spazio protetto è installato un dispositivo di attivazione termica, e se ce ne sono più, sono installati in parallelo, quando il dispositivo di attivazione termica rileva un incendio, causerà una piccola corrente al generatore di aerosol in modo da avviare automaticamente e separatamente il dispositivo di estinzione.
  • Generatore di aerosol Namo minisol installato nella posizione del soffitto o della parete, Più prodotti in serie.
  • Il pulsante di avvio di emergenza è installato sulla porta. Quando le persone scoprono un incendio, possono premere immediatamente il pulsante di avvio per consentire all'estintore di spruzzare e spegnere l'incendio. Quando viene spruzzato l'estintore, il segnale di feedback verrà trasmesso anche al centro di controllo.

 

Vantaggi del sistema di protezione antincendio Nano Simple Aerosol per stazioni di pompaggio

Questo sistema può essere installato bene nella stazione di pompaggio booster, grazie ai seguenti vantaggi:

  • Il sistema antincendio è attualmente la tecnologia di estinzione pulita degli incendi più avanzata, con alta efficienza degli agenti estinguenti e protezione ambientale senza inquinare l'ambiente.
  • L'agente estinguente non ha effetto corrosivo e non danneggia le apparecchiature elettriche e i macchinari di alto valore dopo la spruzzatura.
  • Il sistema è facile da installare e manutenere, e un sistema completo può funzionare in modo indipendente con solo tre componenti.
  • Senza la necessità di alcuna alimentazione esterna, il componente può generare la sua corrente dopo aver rilevato la temperatura, attivando così il sistema antincendio.
  • Questi componenti sono di piccole dimensioni, risparmiando peso e spazio.
  • Il prodotto è dotato di una funzione di feedback per un facile monitoraggio dello stato.

Casi di installazione tipici

  • La sala pompe della centrale idroelettrica delle Tre Gole.
  • Sala pompe della centrale idroelettrica di Gezhouba.

CATEGORIA E TAG:
Blog

Forse piace anche a te

  • Categorie